Referendum, cosa fa Renzi se vince il No

Referendum, cosa fa Renzi se vince il No

La vittoria del sì non è impossibile, dalle parti del Pd ne sono convinti in molti, e non solo i renziani, ma il premier e i suoi a questo punto hanno deciso di giocare comunque all’attacco gli ultimi giorni di campagna elettorale per gestire al meglio il dopo-referendum, anche in caso di vittoria del no.

Il punto di partenza saranno i voti che il 4 dicembre arriveranno a favore della riforma Costituzionale, i voti in valore assoluto: “Conterà il numero di voti totale, non la percentuale. Soprattutto in caso di vittoria del no…”.

E per capire come Renzi pensi di capitalizzare il consenso che raccoglierà basta ascoltare Lorenzo Guerini che, oggi, dà voce ad un ragionamento che da giorni gira dalle parti dei renziani ed in parte anticipato dallo stesso premier: se la riforma fosse bocciata dagli elettori, nessun governo tecnico, si faccia la riforma dell’Italicum rapidamente e poi si torni a votare.

 

 

Published by GoingTaxi

Azienda per trasporto di persone, taxi, escursioni - TOURSICILIA di Ferrara Fabio - Viale Moncada, 17/G - Catania, zona Aeroporto di Catania Fontanarossa - Tel. +39 346 011 0794 - Email: booking@goingtaxi.com - Partita IVA: IT05109210871

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s